Atletica
mar 7 ago 2018
3 giorni di gare nel primo weekend di agosto

Into the Wild è la gara del Circuito Montagne Trentine che si è svolta venerdì 3 agosto in notturna su un tracciato di 9,8km con 220m di dislivello, quasi interamente immerso nel bosco fra sentieri e strade sterrate, con partenza e arrivo a Castellano.
Complimenti a Enrico Cozzini che con il tempo di 37:44 si è aggiudicato la quarta posizione assoluta ed è salito sul terzo gradino del podio di categoria SM.
Con i colori gialloneri anche Franco Filippi e Luigi Lucin sono giunti al traguardo rispettivamente in 1h:05:16 e 1h:06:21. Bravissimi!

Franco all'arrivo
Franco all'arrivo

Sabato 4 agosto la CUET, la Comano Ursus Extreme Trail, ha portato gli atleti a percorrere 58km con 4580m di dislivello positivo, transitando sul Monte Casale, sulla Cresta del Brento e al rifugio San Pietro, con successivi passaggi presso l’incantevole Lago di Tenno, il Passo del Ballino e in vetta all’impegnativa ascesa del Doss della Torta, per poi procedere con il “giro delle Cime”, la discesa da Malga Stabio e l’arrivo a Rango, il noto borgo considerato tra i più belli d’Italia.
Con i colori gialloneri complimenti a Mauro Benetti giunto al traguardo in 12h:17:25! Bravissimo Mauro!!!

Mauro durante la gara
Mauro durante la gara

Oltre 200 atleti domenica 5 agosto hanno affrontato i 20km e 1.700m di dislivello positivo della Vigolana Skyrace, con partenza e arrivo a Vigolo Vattaro e spettacolari passaggi su Becco di Filadonna, cima Vigolana e cima Ceriola. Per il G.S. Fraveggio Federico Bettega ha concluso la sua gara in 2h:40:33 classificandosi 21esimo assoluto e Michele Frizzera in 3h:12:14. Complimenti ragazzi!!!

Federico durante la gara
Federico durante la gara

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,436 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri