Varie
lun 13 dic 2010
Festeggiato un importante traguardo

1990-2010: vent'anni di attività sportiva ma anche culturale. Abbiamo voluto festeggiare questo importante traguardo presso il «Teatro Valle dei Laghi» a Vezzano assieme a moltissimi atleti e loro familiari. In tanti sono arrivati per godersi questa rimpatriata, con qualche capello grigio e chilo in più, ma con quella voglia di stare assieme che ha da sempre contraddistinto l’attività del gruppo sportivo. La serata condotta magistralmente da Paolo Malfer e Italo Leveghi, con qualche intervento di Supermario, ha ripercorso questi ventenni con l’aiuto di immagini e il commento del presidente, fin dalla sua fondazione, Mauro Bressan. I vari interventi, a partire da quello del Sindaco di Vezzano Eddo Tasin, hanno sottolineato come negli anni abbiamo dimostrato grande vitalità ed entusiasmo. Non solo nel settore prettamente sportivo ma anche in quello culturale e di aggregazione sociale, assieme e d'intesa ad altre realtà del volontariato locale, e all’amministrazione comunale, sempre improntato alla massima correttezza e collaborazione, pur nell'ambito dei rispettivi ruoli.
Sono stati coinvolti nello scorrere dei vari anni, il comandante della stazione dei Carabinieri di Vezzano Mario Donato Melfi, il Presidente Regionale FIGC Osvaldo Carbonari, il Responsabile Trentino della FILKAM sig. Gozzer, la direttrice dell’Apt Trento Monte Bondone Valle dei Laghi Elda Verones, il Vicesindaco di Vezzano Gianni Bressan, che hanno sottolineato l’impegno profusa dal nostro sodalizio. A completare la splendida serata l’esibizione molto applaudita del gruppo delle majorettes e lo spettacolo del comico Mario Cagol “Supermario”. Il taglio della torta, da parte del Presidente della Comunità di Valle Luca Sommadossi, ed il brindisi finale sono stati lultimo atto di una serata indimenticabile per il GS Fraseggio.
Vent'anni di “sport & dintorni”, con l'organizzazione di un centinaio di manifestaziuoni e la partecipazione di atleti anche in competizioni nazionale ed internazionale sono stati frutto dell'impegno di uno staff di collaboratori (ma prima di tutto grandi amici), che hanno saputo anteporre l'impegno sportivo individuale a quello del gruppo. Vera forza del nostro sodalizio, che oggi ha spento le sue prime 20 candeline, con l'ambizione, più che legittima, di continuare su questa strada.
Le immagini della serata nei prossimi giorni nella sezione fotografie.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri