Tourlaghi
ven 4 giu 2010
Il primo acuto è di Tito Tiberti, Battocletti subito out

Ha riservato subito un colpo di scena la prima tappa del Tourlaghi, la manifestazione podistica organizzata dal Gruppo sportivo Fraveggio. Il favorito Giuliano Battocletti, in testa dopo i primi due chilometri del prologo è costretto ad alzare bandiera bianca per una contrazione al polpaccio sinistro poco prima dell'inizio della discesa. E così il dominatore del primo atto è il lombardo della Val Trompia Tito Tiberti che riesce a chiudere i 5 km del percorso con il tempo di 17'13", staccando di 8 secondi il noneso Adriano Pinamonti, sempre protagonista al Tourlaghi, mentre al terzo posto ha concluso il valsuganotto Norbert Corradi a 17 secondi dal vincitore.
A seguire Giuliano Bressan (quarto), quindi Cristian Giovanazzi e uno dei favoriti per la vittoria finale, il solandro Riccardo Baggia. Questo è quanto ha sentenziato il prologo serale che si è sviluppato su un percorso nervoso dentro e fuori dal borgo di Fraveggio, mentre la classifica prenderà una forma più concreta sabato dopo la seconda tappa della lunghezza di 12 km con partenza dal Lago di Terlago (ore 18) ed arrivo a Fraveggio con un percorso in mezzo a campagne e boschi, particolarmente tecnico.
C'è dunque grande bagarre in campo maschile ed altrettanto sembra essere in quello femminile visto il risultato della prima prova. A transitare per prima sotto lo striscione d'arrivo è stata Mirella Bergamo del Gruppo sportivo Valsugana, che ha chiuso con il tempo di 2'45", davanti alla padovana Lisa Borzani che nell'intergiro di metà gara nell'abitato di Fraveggio era transitata per prima. Negli ultimi due chilometri ha dovuto però cedere il passo alla rimontante Bergamo, chiudendo con un ritardo di 13 secondi dalla vincitrice, mentre in terza piazza ha concluso Sara Tomè dell'Atletica Vittorio Veneto. Quarta Silvia Pedri (Pedersano) quindi Carla Verones e Diana Dardha.
Nella graduatoria di categoria affermazioni per Mirella Bergamo fra le senior, Lisa Borzani dell'Atletica Città di Padova nella AF23, Carla Verones nella MF35, Nicoletta Spagnolli nella MF40, Ida Parisi dell'Atletica Giudicarie Esteriori nella MF45, Angela Marra dell'Atletica Clarina nella MF50, Milena Oss Cazzador del Gs Valsugana nella MF55, Mariapia Riboldi dell'Atletica Cinisello nella MF65. In campo maschile si è imposto Nicola Avi fra gli junior, Tito Tiberti dell'Atletica Gavardo nella senior, Silvano Beatrici del Gs Fraveggio nella AM23, Norbert Corradi del Gs Valsugana nella MM35, Cristian Giovanazzi del Gs Fraveggio nella MM40, Adriano Pinamonti dell'Atletica Val di Non e Sole nella MM45, Giulio Erba dell'Atletica Muggiò nella MM50, Carlo Bonelli dell'Us Stella Alpina Carano nella MM55, Vittorio Poles del Gp Livenza nella MM60, Giuliano Manzana dell'Atletica Loppio nella MM65, Ivano Marcato dell'Atletica Riviera del Brenta nella MM70 e Bruno Baggia dell'Atletica Val di Non e Sole nella MM75.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e Video